Londra e Cornovaglia

Nel giugno del 2014 abbiamo fatto un viaggio in Inghilterra: 4 giorni a Londra e altri 4 a spasso per la Cornovaglia. Londra ci ha affascinato: è permeata di un’atmosfera particolare, siamo riusciti a respirare il famoso “english style”. E’ andato tutto benissimo: l’hotel scelto (Premier Inn Blackfriars), in una posizione centrale ideale, con un ottimo rapporto qualità/prezzo; il clima, che è stato migliore del previsto, con giornate soleggiate, anche se un po fresche; siamo anche riusciti a vedere la Regina, durante la parata in onore del suo compleanno…Città molto ordinata e organizzata, pulizia nemmeno paragonabile alle “sporche” città italiane, mezzi pubblici numerosi e puntualissimi, gente disponibile e gentile, un sacco di cose interessanti da vedere: Londra ci ha piacevolmente colpiti sotto diversi aspetti. I 4 giorni nella capitale inglese son volati! In seguito, abbiamo noleggiato un’auto e, superato l’impatto della guida a sinistra, abbiamo visitato Stonehenge, Salisbury, Swanange; quindi, giunti in Cornovaglia, passando per Lizard point e St. Michael, siamo arrivati a Land’s end, il posto più a ovest dell’Inghilterra, con le scogliere a picco sull’oceano. Anche in questo caso siamo stati fortunati con il clima: cielo azzurro e sole splendente (il che è quasi un miracolo in Cornovaglia…). Quindi siamo tornati verso Londra, non prima di aver visto St. Ives e Bath. E’ stata una vacanza molto piacevole: Londra ci ha affascinato e in Cornovaglia abbiamo visto dei posti magici, dove la Natura la fa ancora da padrona…

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.