Artavaggio

Il 24/01/2015, insieme all’amico Flavio, sono andato a ciaspolare ai Piani di Artavaggio. Per chi abita nei pressi di Milano, questa è una comoda meta: in poco più di un’ora si arriva a Moggio, da dov parte la funivia che in una manciata di minuti vi porta sui Piani (biglietto a/r 12€). Per una bella ciaspolata è il posto ideale: ci sono numerosi percorsi, dalla semplice passeggiata in falsopiano, fino alle più impegnative salite ai monti vicini (come il Sodadura). Molto adatto alle famiglie: i bambini possono imparare in tutta sicurezza a sciare (ci sono diverse piste apposite con annessi impianti di risalita) o divertirsi con bob e slittini.

Le previsioni meteo non ci hanno tradito: sole splendente e fin troppo caldo! Arriviamo ai piani verso le 10:30, calziamo le ciaspole e partiamo. La nostra meta è un classico: il Rifugio Nicola, che raggiungiamo dopo circa un’ora (con diverse soste fotografiche), con un dislivello di soli 300 mt. Il panorama è spettacolare, a 360°! La salita al Sodadura, lì vicino, ci tenta, ma per questa volta rinunciamo, sarà per la prossima…Pranziamo al rifugio : pizzoccheri, polenta, salsicce, tutto ottimo (20 € a testa). Rimettiamo le ciaspole e prendiamo la via del ritorno (un po’ appesantiti…). Scatto le ultime foto e riprendiamo la funivia che ci riporta a Moggio, dove avevamo lasciato l’auto.